Condividi

Il Ministro per il Sud e la Coesione territoriale, Giuseppe Provenzano, il 15 giugno ha firmato il decreto istitutivo delle Zone Economiche Speciali per la Regione Sicilia (ZES), dove è stato inserito anche il comune di Scordia, con l’obbiettivo di attrarre investimenti attraverso la semplificazione amministrativa e la possibilità di accedere a sgravi fiscali.

Ma come può Scordia attrarre investimenti e creare nuovi posti di lavoro visto lo stato di abbandono in cui versa la zona industriale?

 

Ormai da anni l’area industriale è completamente al buio e questo è un problema che crea enormi disagi ai lavoratori e lavoratrici che operano in quella zona, e nuoce anche alle aziende che hanno visto fortemente aumentare i furti nelle loro proprietà.

Crediamo fortemente che nell’agglomerato industriale del nostro paese, sede di numerose aziende che danno lavoro a centinaia di lavoratori e lavoratrici, bisogna intervenire al più presto.

 

Pertanto Scordia Bene Comune ha protocollato una mozione di indirizzo urgente, chiedendo all’amministrazione di impegnarsi a ripristinare l’illuminazione pubblica della zona industriale del comune di Scordia.

in allegato la mozione —> Mozione illuminazione zona industriale

Il consigliere comunale Eugenio Russo