Condividi
Screenshots_2015-06-09-17-17-18

(Foto di Carmelo Salomone)

 

Da qualche anno i cittadini di Scordia si stanno abituando ad uno scenario inquietante in materia di manutenzione stradale. Nel corso degli ultimi anni, infatti, si provvede solo alla sistemazione a toppe del manto stradale, senza prevedere un piano per i disagi causati dalla pioggia o dai mezzi pesanti.

Nel corso dello scorso consiglio comunale, Scordia Bene Comune ha presentato un’interpellanza per avere notizie in merito alla spesa e alla programmazione dei lavori pubblici in materia di manto stradale. Le risposte dell’Amministrazione sono state chiare. Non hanno intenzione di prevedere un piano di bonifica o di anticipo del problema e agiranno, per i prossimi 2 anni, solo per coprire le buche. Risposte che hanno lasciato insoddisfatto il consigliere Rizzo e la comunità politica di Scordia Bene Comune. Nel frattempo i cittadini di Scordia insorgono sui social network e sono stanchi di assistere al degrado e qualcuno inizia a chiedere le dimissioni del Sindaco Tambone.